All’Italia cui voglio bene

Questo post è dedicato all’Italia, ma non a tutta l’Italia. Questo post è dedicato all’Italia degli onesti, dei giusti, dei coraggiosi. All’Italia che ha sempre detto NO al compromesso. All’Italia della buona politica. All’Italia che non ha mai teso l’orecchio alle idiozie dei suoi papi e dei suoi duci. All’Italia che si vergogna di essere governata dal più insulso dei vermi. All’Italia che sa di dover cambiare, e a quella che ci prova giorno dopo giorno. All’Italia che non si piega di fronte al potente. All’Italia delle donne che sanno quanta poca dignità ci sia nel piegarsi di fronte al (im)potente. All’Italia che dice di no alle mafie. All’Italia che se ne fotte degli inni e delle bandiere cantati e sventolati negli stadi ed ai funerali dei soldati.

Insomma all’Italia cui voglio bene.

Che quell’altra Italia ci lasci presto…

Annunci

I Commenti sono disabilitati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: